Le aziende liguri, scelgono IVG e Genova24 per le promozioni di Natale

Non solo la grande distribuzione, ma sopratutto i piccoli commercianti hanno scelto di pianificare le promozioni natalizie attraverso le nostre testate.

Mancano meno di 3 settimane al Natale e sono oltre 30 gli investitori pubblicitari che hanno pianificato campagne ad hoc in occasione delle festività.

Dalle offerte speciali agli eventi nei centri commerciali della provincia come il Molo 8.44 o l’accensione del grande albero di Natale in piazza de Ferrari a Genova, ai menù speciali dei molti ristoranti, ma anche tanti negozi come Noberasco in via dei 1000 o il mobilificio Mobili&Mobili hanno deciso di reclamizzare i prodotti attraverso i classici banner o pubbliredazionali.

Photogallery

In molti hanno voluto sfruttare anche gli incentivi previsti dalla finanziaria 2017.

Con le misure introdotte dalla “manovra correttiva 2017”, il cui dettaglio è contenuto negli articoli del Sole 24 ORE, aumentando l’investimento pubblicitario anche solo dell’1%, si avrà diritto ad un credito d’imposta pari al 75% dell’investimento incrementale rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente*.

Il credito di imposta sarà utilizzabile in compensazione ai sensi del Dlgs 241/1997, previa domanda di fruizione del beneficio con comunicazione telematica su apposita piattaforma dell’Agenzia delle Entrate nel marzo 2018, come riportato nel documento realizzato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e consultabile al seguente indirizzo:http://presidenza.governo.it/DIE/Doc/Comunicazione_regole_incentivi_241117.pdf

Insomma, la pubblicità sulle nostre testate dà credito due volte, oggi in notorietà e domani in sgravi fiscali.